11 aprile 2015

Terra rossa

È ovunque nel sud dell’Etiopia: ai lati delle strade, nelle foreste, nelle acque limacciose dei laghi.

La terra rossa è nei termitai che si alzano a sfidare il cielo.

È nei muri delle misere case di fango screpolato degli Ari e nei vivaci colori dei tukul Sidamo.

È nelle nuvole di polvere sollevate dagli automezzi e dal vento.

È nel paesaggio, nelle ferite del suolo e della boscaglia, nei pendii dilavati dalle piogge, nei rigagnoli che corrono dappertutto dopo un acquazzone.

È mischiata al burro nelle acconciature delle donne Hamer e Banna, è sulle conchiglie che adornano le loro vesti di pelle di capra, è nei disegni che ricoprono il viso dei Karo.

La terra rossa è sui piedi di donne che camminano per chilometri, cariche di acqua e legna.

È sui vestiti di bambini che curano animali cinque volte più grandi di loro e di bimbe che portano sulle spalle i fratelli appena più piccoli. È sulle mani di uomini che scavano pozzi e arano terre.

È negli occhi di chi ne conserva un ricordo profondo.

© Enrico Madini 2013

Racconto pubblicato anche su Millebattute

Licenza Creative Commons

Tutto il materiale contenuto in “Terra rossa” di Enrico Madini è distribuito con licenza

Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale

 Creative Commons Attribution 4.0 International License

Per richieste di autorizzazione, scrivere all’autore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Latest Posts By Enrico Madini

Categoria

Reportage

Tag

, , , , ,